018076
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/IsAut.ashx
https://www.pa-online.it/GisMasterWebS/SP/LogoutSAML.ashx
https://comune.gropellocairoli.pv.it
it
Regione Lombardia

Competenze

L'ufficio si occupa di garantire una gestione integrata dei servizi erogati dal Comune alle singole persone e alle famiglie per:

  • far fronte ai bisogni e alle domande specifiche individuali o di gruppo;
  • assicurare le più ampie possibilità di crescita individuale e sociale;
  • tutelare situazioni di disagio che attengono alle diverse condizioni di età, situazione economica, sociale e culturale.

Responsabile

Elisa Olga Bergamaschi

Sindaco del Comune di Gropello Cairoli - Responsabile

Personale

Katia Stumpo

Personale Amministrativo

Mauro Poli

Personale Amministrativo

Servizi

Servizio Pasti a Domicilio

Servizio di preparazione e consegna pasti a domicilio

Assistenza Economica

Erogazione di contributi economici

Compiti Insieme

Servizio "compiti insieme"

Contributo alla Locazione

Assistenza economica per sostegno affitto

Segretariato Sociale

Porta unitaria d’accesso al sistema dei servizi sociali, socio-educativi e socio-sanitari del territorio

Sede principale

Municipio

Via Libertà, 47 - 27027 Gropello Cairoli (PV)

Ulteriori dettagli

Orario apertura al pubblico

Accesso Libero
Giorno Orari
Lunedì 10:00-14:00
Martedì 09:00-12:30
Mercoledì 09:00-12:30
Giovedì 09:00-12:30
Venerdì 09:00-12:30
Sabato 09:00-12:00

Contatti

Ufficio Servizi alla Persona

Via Libertà, 47 - 27027 Gropello Cairoli (PV)

0382 - 815165 / - 814272 / - 815233 | Int. 3

segreteria@comune.gropellocairoli.pv.it

pec: gropellocairoli@pec.comune.gropellocairoli.pv.it

Sedi appartenenti a questa Unità Organizzativa

Ufficio Protocollo

Via Libertà, 47 - 27027 Gropello Cairoli (PV)

Ulteriori informazioni

 

Bonus Elettrico

E’ una riduzione sulla spesa sostenuta per la fornitura di energia elettrica.

Agevolazione introdotta dal Decreto Interministeriale (DM) 28/12/2007 che riduce la spesa sostenuta dai clienti domestici per la fornitura di energia elettrica.

Hanno diritto al “bonus energetico” tutti i cittadini intestatari di una fornitura elettrica nell’abitazione di residenza e nelle seguenti condizioni:

  • disagio economico, con un valore Isee fino ad € 8107,50 per la generalità degli aventi diritto e con valore Isee fino ad € 20.000,00 per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico;
  • disagio fisico, presso i quali sono presenti persone che versano in gravi condizioni di salute tali da richiedere l’utilizzo delle apparecchiature elettromedicali necessarie per la loro esistenza in vita.

La domanda va presentata al Caf convenzionato con il Comune consegnando copia dell’ultima fattura e l’attestazione Isee.

Allegati


Bonus Gas

E’ una riduzione sulle bollette del gas riservata alle famiglie a basso reddito e numerose.

Il bonus vale esclusivamente per il gas metano distribuito a rete (e non per il gas in bombola o per il GPL), per i consumi nell’abitazione di residenza.

Il bonus può essere richiesto da tutti i clienti domestici che utilizzano gas naturale con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in presenza di un indicatore Isee non superiore ad € 8.107,50 per la generalità degli aventi diritto e con valore Isee fino ad € 20.000,00 per i nuclei familiari con quattro e più figli a carico.

La domanda va presentata al Caf convenzionato con il Comune consegnando copia dell’ultima fattura e l’attestazione Isee.

Allegati


Bonus Idrico

Dal 1 Luglio 2018 i cittadini in condizione di disagio economico ed in possesso dei requisiti previsti dalla normativa, potranno richiedere oltre al bonus elettrico e gas anche il bonus per la fornitura idrica, che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di acquedotto per le utenze domestiche anche in caso di forniture condominiali.

Il servizio verrà gestito attraverso il sistema SGAte dal CAF convenzionato consegnando copia dell’ultima bolletta pagata della fornuta d’acqua e copia dell’ISEE aggiornato e valido al momento della richiesta.

Allegati


Libri Scolastici

Fornitura gratuita di libri di testo per alunni della scuola primaria.

Il Comune paga i libri necessari per l’istruzione primaria attraverso la distribuzione delle cedole librarie. Le cedole vengono distribuite direttamente dalla scuola, devono essere compilate e consegnate alla cartoleria presso la quale sono stati acquistati i libri.

Non esiste una cartoleria specifica presso la quale effettuare gli acquisti dei libri. E’ preferibile rivolgersi a cartolerie/librerie ubicate sul territorio comunale o nei comuni limitrofi.


Dote Scuola e Merito

Legge Regionale n. 19/2007 – Bando Regionale con scadenze fissate annualmente. E’ la Politica di Regione Lombardia che accompagna il percorso educativo dei ragazzi delle scuole statali, paritarie o delle istituzioni formative regionali e per premiare gli studenti più meritevoli con la componente “merito”.

L’ammontare della componente “Contributo per l’acquisto dei libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica” – sarà caricato, per gli aventi diritto, unicamente sulla Carta Regionale dei Servizi (CRS) o Tessera Sanitaria con Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) dei Cittadini Richiedenti.

Le domande per Dote Scuola “Sostegno al reddito” possono essere compilate direttamente on-line accedendo dal sito www.siage.regione.lombardia.it, o rivolgendosi al Comune di Residenza.


Studiare

Ultimo aggiornamento: 10/07/2024, 09:39

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri